SCENARIO

Nella zona di Piazza Vetra convivono tante realtà differenti – una conversazione a più voci che nel corso dei secoli ha contribuito a creare un ambiente originale, armonico, efficiente.

L’effetto è un territorio dove storia e architettura si intrecciano, offrendo un patrimonio insostituibile che quotidianamente coinvolge Milano e i suoi cittadini.

Luoghi simbolici come la basilica di San Lorenzo Maggiore, le Colonne di San Lorenzo, il quartiere delle Cinque Vie, il parco Giovanni Paolo II (o “delle due basiliche”), l’antica Porta Ticinese. E al centro, la nostra preziosa Piazza Vetra.(en)In the area of ​​Piazza Vetra live many different realities – a conversation with multiple voices that over the centuries has contributed to creating an original, harmonious, efficient environment.

The effect is a territory where history and architecture intertwine, offering an irreplaceable heritage that daily involves Milan and its citizens.

Symbolic places such as the Basilica of San Lorenzo Maggiore, theColumns of San Lorenzo, the Cinque Vie district, the Giovanni Paolo II park (or“delle due basiliche”), the ancient Porta Ticinese. And in the center, our precious Piazza Vetra.

Piazza Vetra

Nel corso dei secoli tanti avvenimenti sorprendenti sono accaduti in questo luogo storico. Un esempio? Durante la terribile peste del 1630, un sospetto si diffuse tra i cittadini milanesi: che qualcuno stesse cercando di alimentare l’epidemia.

Erano gli “untori”. Alessandro Manzoni, nel saggio “La colonna infame”, ripercorre il processo ai due storici untori Guglielmo Piazza e Gian Giacomo Mora – che si è svolto proprio in piazza Vetra.(en)Over the centuries many surprising event shave happened in this historical place. An example? During the terrible plague of 1630, a suspicion spread among the Milanese citizens: that someone was trying to feed the epidemic.

They were the “untori”. Alessandro Manzoni, in the essay “The infamous column”, traces the trial to the two historians GuglielmoPiazza and Gian Giacomo Mora – which took place in Piazza Vetra.

Basilica di
San Lorenzo Maggiore

Tra le più antiche chiese di Milano, la basilica di San Lorenzo Maggiore ha subito diversi processi ricostruzione e modifica nel corso del tempo – mantenendo comunque la pianta originaria.

Insieme alle famose colonne di San Lorenzo, è ritenuta uno dei maggiori complessi monumentali di epoca romana in tutta la città.(en)Among the oldest churches in Milan, theBasilica has undergone several reconstruction and modification processes overtime – while maintaining the original plan.

Together with the famous columns of San Lorenzo, it is considered one of the greatest monumental complexes of Roman times in the whole city.

Colonne di San Lorenzo

Oltre a essere uno dei punti di maggior interesse per la movida milanese, le Colonne di San Lorenzo sono un reperto dell’antica fase imperiale vissuta dalla città di Milano.

Un concentrato di storia, cultura, tradizione. Un’eredità importante, che insieme al parco delle Basiliche e alla basilica di san Lorenzo rimane uno dei luoghi preferiti della città – dai milanesi e non solo.(en)In addition to being one of the points of greatest interest for the Milanese nightlife, the Columns of San Lorenzo are a relic of the ancient imperial phase experienced by the city of Milan.

A concentration of history, culture, and tradition. An important legacy, which together with the parco delle Basiliche and the Basilica of San Lorenzo remains one of the favorite places of the city – from the Milanese and beyond.